regione puglia provincia lecce  muroleccese aci lecce elaborare
       Concorrenti
torna su
Modulo di iscrizione [35Kb]    Percorso [1392Kb]    Programma [1126Kb]    Raccomandazioni per i piloti [1120kb]    Classifiche

       Spettatori
torna su
Cartina generale [1392Kb]   Programma [1126Kb]    Classifiche

       Stampa
torna su
Modulo richiesta Accredito Stampa [35Kb] - Addetto Stampa: Marzotta Pasquale - tel. 338.2018980 - mail: pasqualemarzotta@yahoo.it

Attilio Barbone vince, a sorpresa, la terza edizione del Terra d'Otranto Challenge Race
Il pilota beneventano sigla la vittoria, la prima in carriera, al termine della gara dominata da Albino Pepe, il vincitore della passata edizione della competizione che ha aperto la serie tricolore del Formula Challenge. Con un finale che dire a sorpresa sarebbe riduttivo, Attilio Barbone, su Elia Avrio motorizzata Suzuki, vince la terza edizione del Terra d'Otranto Challenge Race con il tempo di 4'02" e 284 millesimi al termine dei quattro giri dell'l'International Circuit "La Conca" e si concede il lusso di salire sul gradino più alto del podio, per la prima volta in carriera, nella gara di esordio del Campionato Italiano Formula Challenge. Il pilota beneventano, fratello d'arte, è stato autore di una bella impresa sportiva che ripaga i tanti sacrifici fatti per rincorrere la passione di correre su un circuito, quello di Muro Leccese, su cui non aveva mai messo piede. "E' una pista tanto bella quanto impegnativa", commenta Barbone a termine gara. "Un percorso che non concede tempo per pensare e, forse, il non pensare troppo ma concentrarmi giro dopo giro è stato uno dei segreti di un successo davvero insperato e che, per tanto, vale doppio". Per un Attilio Barbone giustamente al settimo cielo, c'è un Albino Pepe che mastica amaro. Il forte pilota leccese che qui aveva vinto nel 2015, la gara di quest'anno, corsa con condizioni meteo che nell'arco della giornata sono andate via via migliorando regalando una bella giornata ai numerosi spettatori sulle gradinate, l'ha dominata: primo nelle qualifiche, primo in Gara 1, primo in Gara 2. Nel finale, la scelta di cambiare le gomme alla sua Radical Pro Sport motorizzata Suzuki si rivelata infausta relegandolo al terzo gradino di un podio di cui aveva prenotato, con ampio anticipo, il posto più alto che vede lontano oltre cinque secondi. "La vettura non stava più in pista", commenta amareggiato Pepe. "Perdere così fa male ma queste sono le gare e lo accetto". Tra Barbone e Pepe, rispettivamente primo e terzo nel Raggruppamento 8, al secondo posto, anche di Raggruppamento, si classifica Luca Accorroni al volante della monoposto Rino Bacileri Suzuki a soli 2" e 269 millesimi dal vincitore. Vittorie nei Raggruppamenti per Francesco Savoia, primo in Raggruppamento 1 su Peugeot 106, Paolo Garzia, primo in R 2 su Citroen Saxo Vts, Fioravante Primoceri in R 3 su Renault Clio Williams, Paolo Abalsamo in R 4 su Renault Clio Williams, Daniele Cataldo in R 10 su Fiat 126 Super 1600 Proto e Mauro Santantonio, il più veloce nel Raggruppamento 11 su Citroen DS3.

Hanno detto di noi:



         Galleria
torna su

        Video
torna su
   
   

 

 

 


        Classifiche
torna su
Classifica generale ufficiale

        Eventi collaterali
torna su




       Contatti
torna su

Motor Sport Scorrano

Santino Siciliano - cell. 338.2448932
email: mss.organizzazione@gmail.com

Gianni De Giuseppe - cell. 347.1811467

 


       Ospitalità
torna su
Per esigenze di logistica ed accoglienza

GO FAR Travel

è a vostra disposizione con scontistica particolare
Via TRENTO E TRIESTE,22, Maglie, Le
tel. 0836.483809 - 329.6657981

Le Grill

Via S. Giuseppe 21, 73024 Maglie, Le
Tel. 0836.230048 - Sasa' 349.5875127